Carloni e Molinari, nel 1963

L'edizione de "la Repubblica" di domenica 17 maggio 2015 presenta una interessante articolo sul Centro Psicoanalitico di Bologna e sulle sue molteplici iniziative pubbliche che, insieme a quelle scientifiche e formative, ne definiscono una presenza sempre più rilevante nella realtà culturale della città.

Nel ricordare i 40 anni di vita del Centro e le figure dei padri fondatori Glauco Carloni e Egon Molinari, l'articolo segnala alcune delle più importanti attività culturali promosse dal Centro, quali Cinema e Psicoanalisi, rassegna cinematografica in collaborazione con la Cineteca di Bologna, e Il colore delle esperienze, incontri tra psicoanalisti e scrittori presso la libreria Zanichelli.

 

ruggiero fotoIrene Ruggiero, attuale presidente del Centro, intervistata dalla giornalista Caterina Giusberti, si sofferma sul tema del "limite", filo rosso della rassegna Il Lettino e la Piazza, ciclo di conferenze pubbliche tenute in Sala Borsa nei mesi scorsi che hanno avuto un importante successo di pubblico.

Le configurazioni della genitorialità e le esperienze dell'età evolutiva nella contemporaneità sono al centro delle argomentazioni di Irene Ruggiero nel corso dell'intervista.

We use cookies
Il nostro sito utilizza i cookie, ma solo cookie tecnici e di sessione che sono essenziali per il funzionamento del sito stesso. Non usiamo nessun cookie di profilazione.